Futurisiko: la guerra nel futuro è ancora più divertente

FuturisikoPerché limitarsi ad una guerra con solo dei carri armati?
In Futurisiko avrai molto di più e un’esperienza di gioco ancora più piacevole. Non solo carri armati, ma anche sottomarini ed aerei. Inoltre, la presenza di carte davvero speciali renderà ancora più appassionante la sfida. Non vogliamo anticiparti tutto subito, meglio procedere passo dopo passo in modo da fornire le adeguate informazioni senza andare troppo oltre.

Futurisiko gioco: presentazione

Rispetto al classico Risiko o al Risiko Challenge, Futurisiko si fa apprezzare per delle novità in più. Quindi scopriamo adesso il contenuto della confezione:

  • 50 carri armati.
  • 20 aerei.
  • 10 sottomarini.
  • 20 bandierine, ovvero guarnigioni.
  • 10 dadi con simbolo esplosioni: quindi si elimina il nemico solo in presenza di questo simbolo.
  • 60 carte: a loro volta suddivise in: 12 “Arma Segreta”, 12 “Siluro Killer”, 12 “Super Produzione”, 6 “Tregua”, 6 “Tradimento”, 6 “Missili balistici”, 6 “Scudo spaziale”.
  • Plancia di gioco: presenta 36 territori ed 8 aree di mare.

Futurisiko regole: come si gioca

Innanzitutto specifichiamo che ci sono quattro fasi di gioco. La prima di cui parleremo è quella che determina la sequenza di inizio. Quindi, scegli il colore delle tue armate. Per stabilire il primo ad iniziare bisogna pescare una carta. Ognuna è dotata di un angolo colorato, se questo corrisponde al colore della tua armata, inizierai tu per primo.
La seconda fase riguarda la distribuzione delle carte, ciò avviene in base al numero dei territori, diviso tre e arrotondando il risultato per difetto. Quindi se hai 8 territori, potrai avere solo 2 carte.

All’inizio del gioco potrai schierare solo guarnigioni. Quest’ultime sono solo in grado di difendere, ma non ti permettono di attaccare.
A questo punto del gioco inizia la fase produttiva, che consiste nello schierare le armate. Queste possono essere costruite solo in base ai punti produzione.
Come si calcola il valore dei punti produzione?
Il valore è dato dai territori che ogni giocatore possiede (se ne hai 9 hai 9 punti). Il costo di ogni armata varia in base alla “tipologia”:

  • Carri armati: 1 punto produzione.
  • Aerei: 2 punti produzione.
  • Sottomarino: 5 punti produzione.

Specifichiamo inoltre che è possibile anche spendere meno punti produzione (non sono però cumulabili di turno in turno) ma mai di più.
La disposizione delle armate varia in base alla tipologia. Quelle terrestri ed aeree possono essere collocate in qualsiasi territorio. Le armate marine solo nelle zone di mare.
In questa fase di gioco è possibile utilizzare queste tre carte:

  • Super produzione: in modo da aumentare i punti produzione.
  • Missile balistico: serve per ridurre i punti produzione dell’avversario.
  • Scudo Spaziale: il missile di un altro giocatore ti fa un baffo grazie a questa protezione.

 
Specifichiamo che se un giocatore ha più carte di quelle che in realtà può possedere, deve scartarne una. Al contrario, invece, può pescare una carta. Tra l’altro si può sempre scartare una carta che si ritiene inutile, l’importante è farlo prima di pescare dal mazzo.
Dopo questa premessa, passiamo alla fase del combattimento che può anche prevedere solo lo spostamento strategico.

Chi inizia per primo in questa fase?
Quando la fase del combattimento sta per svolgersi in un determinato territorio, bisogna contare le armate aeree a disposizione. In caso di parità lancerà per primo il difensore.
Chi lancia per primo deve contare le armate aeree e terrestri presenti sul territorio e utilizzerà un numero corrispondente di dadi. Se il primo a lanciare è il difensore, può aggiungere due dadi per la guarnigione. L’attaccante, invece, un dado per ogni sottomarino confinante con il territorio dove si svolge il combattimento.

Chi lancia i dadi può utilizzare come ulteriore “bonus”, una carta. In base al numero di esplosioni comparse nel dado, verranno distrutte le rispettive unità nemiche. Dopodiché i dadi passano all’avversario. Infatti il turno si svolge con lanci alternati.
Il combattimento termina quando si esauriscono le armate.
La guarnigione (bandierina) deve essere eliminata per ultima e basta una sola “esplosione”. La bandierina si difende sempre con due dadi, anche se non ci sono armate amiche nelle vicinanze.

Un sottomarino da solo non può attaccare e non può essere utilizzato in difesa. Può essere però usato per più combattimenti anche nello stesso turno, non può essere distrutto dal difensore.
Se l’attacco ha avuto un esito positivo, sul nuovo territorio va posizionata una bandierina tra quelle in dotazione.
Nella fase combattimento si possono utilizzare queste carte:

  • Siluro Killer: serve per eliminare il sottomarino avversario nel caso con il lancio del dado uscisse il simbolo “esplosione”.
  • Tregua: scegli un avversario e chiedigli un armistizio per tutto il turno. Ok fare la guerra, ma un po’ di pace e relax no?
  • Arma segreta: si utilizza durante la battaglia e permette di lanciare più dadi.
  • Tradimento: anche in questo caso si utilizza durante la battaglia e permette di lanciare due volte i dadi. Con il primo lancio si utilizza un numero di dadi equivalente alle armate del difensore presenti nel territorio. Ogni vittoria ti permette di “reclutare” un’armata avversaria. Se non è tradimento questo, non sappiamo cos’altro lo sia. Il secondo lancio si svolge in modo normale.

Finito il turno di gioco di tutti i partecipanti, si procede nuovamente con la fase: “Determinazione sequenza di gioco”.
A Futurisiko [scopri se è disponibile] vince chi ottiene per primo 20 territori. In alternativa per una partita dalla durata minore, si può anche decidere di ridurre il numero dei territori da conquistare.

Futurisiko: prezzo

Piaciuta questa nuova versione del gioco in scatola Risiko?
La descrizione risulta di certo interessante, ma è giocando che si può davvero capire quanto sia bello e divertente Futurisiko. Inoltre, ci riferiamo ad un gioco da tavolo dal prezzo assolutamente non eccessivo. Ragion per cui noi ne consigliamo assolutamente l’acquisto a tutti gli appassionati dei giochi di guerra.

Dopo aver letto come si gioca e come può essere divertente il gioco da tavolo “Futurisiko”, passiamo a vedere il prezzo. Reso ancora più alla portata dall’offerta in basso.
 
Futurisiko

Futurisiko

Spedizione Gratuita
38,99
8 nuovi da €38,99
Ultimo aggiornamento: 14 Ottobre 2019 14:20