Monopoly: non bisogna essere davvero ricchi per divertirsi

MonopolyGestire le finanze ti riesce più che bene nella vita di tutti i giorni?
Miri a diventare sempre più ricco?
Sogni ancora di poter comprare l’ultimo modello Ferrari per poi partire senza una vera destinazione? Tanto i soldi ci soo e chi se ne frega? 
Il tuo sogno è entrare in un negozio di alta moda e comprare tutto ciò che desideri senza alcuna preoccupazione economica? 
Diventare ricchi o, perlomeno, avere abbastanza soldi per garantirsi una vita agiata è di certo uno dei sogni più segreti (ma neanche tanto) di tutti noi. Anche se ormai l’obiettivo numero uno è solo quello di tenersi stretto il proprio lavoro e garantirsi uno stipendio che possa permettere qualche bel viaggetto di piacere o qualsiasi altro momento di benessere.
Se nella vita reale ricchi non è facile diventarlo, a Monopoly ricchi si diventa. Lo scopo di questo gioco da tavolo è proprio quello di diventare il più ricco e di  mandare in bancarotta gli avversari.
In questa recensione parleremo quindi del gioco da tavolo Monopoly, delle sue regole, delle sue diverse versioni e di tanto altro.

Monopoly gioco: presentazione

Il modello di Monopoly di cui ti parleremo è il classico. Elencheremo le diverse versioni di questo gioco da tavolo per adulti e bambini più avanti.
Nella confezioni d’acquisto troverai: tabellone, 8 pedine, 16 carte imprevisti, 16 carte probabilità, 28 contratti, 32 case, 12 alberghi, le banconote e due dadi numerati.
L’età minima per giocare a Monopoly è 8 anni. Possono prendere parte ad una singola partita fino a 6 giocatori.

Quanti soldi si danno a Monopoly?

Prima di vedere lo svolgimento del gioco, dobbiamo capire quanti soldi si danno a Monopoli. Scegliendo la versione italiana saranno presenti gli Euro. La nostra recensione infatti si basa su un modello italiano.
I soldi saranno così divisi:

  • 2 banconote da 500 euro.
  • 4 banconote da 100 euro.
  • 1 banconota da 50 euro.
  • 1 banconota da 20 euro.
  • 2 banconote da 10 euro.
  • 1 banconota da 5 euro.
  • 5 banconote da 1 euro (nella realtà non esistono, nel monopoly sì).

Monopoly regole: come si gioca

Dopo aver visto quanti soldi verranno dati, passiamo alle regole del gioco. Per prima cosa bisogna decidere chi fa il banchiere. Questa figura avrà il compito di distribuire i soldi.
Chi inizia per primo?
Si lanciano i dadi e chi totalizza il numero più alto potrà iniziare la partita.
Sei proprio tu il primo.  Lancia i dadi nuovamente stavolta per far avanzare la pedina (un segnalino potrà trovarsi nella stessa casella in cui si trova un’altra pedina).
Da questo momento in poi la tua sorte cambierà durante lo svolgimento del gioco. Dopo ogni lancio potresti ritrovarti in una di queste caselle:

  • Casella libera proprietà: per acquistarla bisogna pagare una determinata somma alla banca. Se decidi di non acquistare la proprietà, questa verrà messa all’asta e potrà essere acquisita dagli altri giocatori. Se acquisti la proprietà e un giocatore finisce nell’apposita casella, dovrà pagare l’affitto (la somma da elargire varia in base alla completezza dell’albergo, all’inizio avendo solo il terreno senza case ed alberghi la somma da pagare è  minima). E qui entra in gioco il fattore colore. Ogni casella vanta un colore diverso. Se possiedi le caselle dello stesso colore (ad esempio giallo) allora hai un bel monopolio e potrai richiedere un affitto doppio, ma soprattutto potrai costruire case ed alberghi. La costruzione di questi edifici comporta un pagamento che aumenterà in base al numero di case (massimo 4) o alla presenza dell’albergo (che si costruisce dopo le quattro case). Ovviamente case ed alberghi hanno un costo anche per te, visto che dovrai “comprarle” dal banchiere per poterle posizionare nelle tue caselle di proprietà.
  • Casella Probabilità  o Imprevisti: in questo caso dovrai pescare una carta attinente e dovrai basarti sulle indicazioni presenti nella carta pescata.
  • Casella prigione: purtroppo potresti pure andare in prigione. Eh sì, qualcuno si è accorto delle tue costruzioni abusive e ti ha denunciato. In prigione si può andare anche pescando una carta che ti obbliga ad indossare il pigiama a righe oppure se per tre volte ottieni lo stesso risultato con il lancio dei dadi. La prigione non ti piace? Il pigiama a righe non ti dona? Dalla prigione si può uscire pagando, ottenendo un punteggio doppio con i dadi oppure con la carta “Esci gratis di prigione”. Il fatto di essere in prigione non ti esente dal gioco perché potrai lo stesso comprare case ed alberghi e partecipare alle aste.
  • Casella “Passa dal via”: ricordiamo che quando si passa dal via (ovvero quando si completa tutto il percorso e si ritorna al punto di partenza) si ha il diritto ad un premio in denaro.
  • Casella stazioni: se non è occupata, potrai comprarla, se invece è occupata dovrai pagare la relativa somma. Se l’avversario possiede più stazioni la rendita da pagare aumenta.

Investimenti sbagliati?
Affitti da pagare alle stelle?
Avversari simili ad avvoltoi? 
In poche parole, stai rimanendo sul lastrico? 
Vendi, vendi e vendi. Potrai vendere un terreno al suo prezzo d’acquisto mentre le case e gli alberghi vanno venduti a metà prezzo alla banca.
In alternativa alla vendita, il Monopoly [scopri qui i prezzi e le disponibilità] offre la possibilità di effettuare delle ipoteche. Ipotecando una tua proprietà non potrai ricevere soldi da chi si fermerà sulla tua casella (percepisci comunque la rendita relativa alla sola proprietà). Una volta ottenute le liquidità necessarie potrai rimuovere le ipoteche pagando alla banca il 10% in più.
In ogni momento della partita potrai vendere o comprare proprietà dagli altri partecipanti. Case ed alberghi si possono costruire anche tra un turno e l’altro dei tuoi avversari, basta avere i soldi.

Monopoly dado speedy: cos’è e come funziona

Alcune versioni presentano il dado speedy.
A cosa serve il dado speedy?
A velocizzare il gioco. Va utilizzato dopo che si passa dal via per la prima volta. Si tira insieme agli altri due dadi e potrai ottenere i seguenti risultati:

  • 1: muovi la pedina di una casella
  • 2: muovi la edina di due caselle
  • 3: muovi la pedina di tre caselle
  • Bus: potrai muovere la pedina in base al risultato di un singolo dado o di entrambi. Quindi se il risultato totale è 3 in uno e 5 in un latro, potrai muoverti di 3 caselle o di 5 o magari di 8. Questo ti permette di evitare ad esempio le proprietà avversarie.
  • Mr Monopoly: dovrai muovere la pedina in base al risultato ottenuto dai due dadi. Dopo dovrai recarti in una proprietà libera. Se non ce ne sono, dovrai recarti alla prima proprietà non ipotecata e pagare l’affitto.
  • Se il risultato dei tre dadi è uguale, la fortuna ti ha baciato perché potrai posizionare la pedina dove preferisci (se sei in prigione il risultato del dado speedy non ha alcuna valenza).

Monopoly: prezzo

La durata media di una partita è di circa 2 ore. Utilizzando il dado Speedy si potrà finire anche in un’ora.
Quanto costa il Monopoly?
Il prezzo è assolutamente alla portata. Tanto divertimento ad un costo assolutamente non eccessivo. Ideale per giocare con amici o in famiglia.

Dopo aver visto come si gioca, è momento di vedere quanto costa. Grazie a questa allettante offerta, il suo prezzo è ancora più conveniente.

 

Monopoly -31%

Monopoly

Spedizione Gratuita
24,00 34,90
40 nuovi da €19,09
Ultimo aggiornamento: 18 Giugno 2019 8:42

Monopoly versioni

Come anticipato anche in precedenza, esistono diverse versioni del Monopoly (le regole subiscono solo un leggero cambiamento). Se vuoi leggere le recensioni di queste versioni, ti basta cliccare sulla tipologia di Monopoly che ti interessa.