Cranium: dimostra le tue abilità mimiche, grafiche, mentali e manuali

CraniumCrea la tua squadra, affronta le diverse sfide appartenenti a quattro categorie ben differenti l’una dall’altra e fai vincere il tuo team! Tutto questo è Cranium. Un gioco da tavolo per adulti che ingloba al suo interno 4 mini giochi.
In Cranium potrai mettere a dura prova le tue conoscenze, le tue doti canore e mimiche, la tua manualità e la tua abilità a risolvere difficili rompicapo.
In questa recensione scopriremo come si gioca e il prezzo d’acquisto.

Cranium gioco: presentazione

Cranium è un gioco da tavolo per adulti, infatti il limite minimo d’età consigliata è di 16 anni. Si può giocare fino ad un minimo di due squadre. Non si può giocare uno contro uno.
All’interno della confezione si trova il tabellone, le pedine, la plastilina, la clessidra, il bloc notes, il dado e le carte dal diverso colore (ognuna con una specifica categoria).
Quali sono le categorie e a quali colori appartengono?
Scopriamolo in questo elenco:

  • Colore blu: dovrai far indovinare al tuo compagno di squadra un oggetto disegnandolo su uno dei bloc notes.
  • Colore rosso: domande di conoscenza dove potrai mettere a dura prova la tua cultura.
  • Colore verde: qui entra in gioco la tua voce. Dovrai cantare o mimare per far indovinare il nome di un cantante, ad esempio. Non dovrai dire le parole della canzone però.
  • Colore giallo: qui entra in gioco la tua manualità. Utilizza la plastilina per creare le sembianze di un animale, ad esempio.

Cranium regole: come si gioca

Dopo aver formato le squadre e aver scelto chi inizierà per primo, posiziona la pedina sulla casella del via.
La prima casella è la cosiddetta “Pianeta Cranium”. All’inizio del gioco non puoi tirare alcun dado. Devi prima pescare una carta a tuo piacimento..
Ciò permette alle due squadre di sfidarsi contemporaneamente. Se gli avversari indovinano, potranno usufruire di un lancio del dado bonus, in modo da far avanzare la pedina. Dopodiché il turno passerà nuovamente alla tua squadra.
Da qui in poi, dobbiamo dividere il diverso svolgimento del gioco. Infatti, il tabellone può essere piegato in modo da garantire una durata maggiore o minore, ma anche uno svolgimento diverso. I tre piani di gioco vengono così definiti: Sfida senza appello, Sfida regolamentare e Sfida all’ultimo respiro.
Scopriamo quindi lo svolgimento del gioco seguendo il rispettivo piano.

  • Sfida senza appello: in questo caso la partita ha una durata di circa 30 minuti perché Il tabellone è più piccolo e non presenta ulteriori caselle viola al di là della prima (ovvero la partenza). Dopo aver completato la prima prova, lanci il dado. Quest’ultimo presenta delle facciate colorate e non numerate. Ogni facciata sta ad indicare il colore della categoria. Se al primo lancio compare il colore rosso, ad esempio,  la tua pedina dovrà recarsi nell’apposita casella rossa (ovviamente quella più vicina al segnaposto). E qui si conclude il tuo turno. Dopo che hanno giocato i tuoi avversari pesca la carta rossa (categoria conoscenza) e ti verrà posta una domanda con risposta multipla. Se indovini,potrai lanciare nuovamente il dado. Se no la pedina rimane esattamente dove è e verrai sicuramente sbeffeggiato dagli avversari. Si tenterà al prossimo turno. Il tempo a disposizione per indovinare è scandito dalla clessidra. Il gioco quindi si svolge esattamente così. Ad ogni turno bisogna avanzare in base al colore del dado. L’obiettivo è quello di raggiungere il cervello al centro del tabellone. Qui dovrai risolvere quattro “sfide”, una per ogni categoria. Solo dopo il tuo team sarà il vincitore.
  • Sfida regolamentare: in questo caso la durata è di circa 60 minuti. Sono presenti le caselle viola. Cosa comporta ciò? Anche se la casella da raggiungere si trova subito dopo quella viola, dovrai comunque fermare la pedina nella casella “Pianeta Cranium”. In questo caso si pesca una carta a piacimento. Lo scopo del gioco rimane sempre quello di raggiungere il cervello centrale.
  • Sfida all’ultimo appello: l’unica differenza tra la sfida all’ultimo appello e la sfida regolamentare è solo la durata del gioco. In questo caso la durata è di circa 90 minuti. Lo svolgimento non cambia, aumenta solo la dimensione del tabellone. Vince sempre chi arriva per primo al cervello posizionato al centro.

Gioco da tavolo Cranium: la carta attività

Cos’è la carta attività?
Si tratta di una carta pescata casualmente dai diversi mazzi che permette alle due squadre di sfidarsi contemporaneamente. Se gli avversari indovinano, potranno usufruire di un lancio del dado bonus, in modo da far avanzare la pedina. Dopodiché il turno passerà nuovamente alla squadra che ha pescato la carta.

Gioco Cranium: la corsia preferenziale

Al giorno d’oggi siamo tutti di fretta e vogliamo evitare di perdere troppo tempo. Si punta dritto all’obiettivo da raggiungere in tempi brevi. per questo si prendono spesso delle “scorciatoie”. In Cranium  [scopri qui la disponibilità del prodotto] sarà possibile usufruire delle corsie preferenziali che ti permetteranno di ridurre la distanza dal tuo obiettivo finale.
Come si accede alla corsie preferenziali?
Una volta sbarcato sul pianeta Cranium (apposita casella viola)e fatto conoscenza degli indigeni del posto, potrai pescare una carta di qualunque colore. Se al primo tentativo si riesce a risolvere l’enigma è possibile prendere la corsia preferenziale. Questa caratteristica è presente solo in “Sfida regolamentare” e “Sfida all’ultimo respiro”.

Cranium: prezzo

Perché acquistare il gioco da tavolo per adulti Cranium?
Perché è impossibile dire di no ad una divertente serata tra amici. Inoltre, ci riferiamo ad un prodotto davvero economico. Ragion per cui il nostro giudizio è assolutamente positivo. Spesa minima, divertimento massimo.

Dopo aver letto come si gioca e quant’è divertente Cranium, vogliamo mostrarti questa allettante offerta. Scopri se è ancora attiva.
 
Cranium

Cranium

45,00
1 nuovi da €45,00
Ultimo aggiornamento: 18 Giugno 2019 14:09